lunedì 21 dicembre 2009

Panettone della Nonna Rosa


La torta che vi propongo oggi...la preparava sempre la mia tenera Nonna Rosa(mamma di mio papà).Ho deciso di prepararla..in una sera piena di ricordi...ma non aveva certo..lo stesso sapore della sua.In un'altra occasione ho parlato di lei....spiegando in poche righe la donna che era.Con i miei nonni paterni ho passato dei bellissimi momenti...che giornalmente..anche solo con una parola,passano chiari nella mia mente...facendomi rivivere quei istanti...così piacevoli,semplici e genuini...che tutt' oggi...vorrei poter ancora vivere.Vi racconto un piccolo aneddoto di quando ero piccola:mio nonno,con la complicità di mia nonna,ogni pomeriggio...mentre io giocavo nel giardino..si affacciava dal balcone e con una scusa mi faceva salire su a casa....e sapete cosa trovavo sul tavolo della cucina!?!...la merenda...cioè un doppio tramezzino con nutella e accanto il mio succo di frutta preferito.Con amore mi preparava tutto ciò..perchè sapeva che non avrei smesso di giocare per far merenda...(ecco il motivo della scusa).Sono dei piccoli grandi gesti che porterò sempre con me nel cuore.Sono stata veramente fortunata...e lo sono ancora con la Nonna Pina(che ormai conoscete).


Dopo questa "piccola"introduzione...passiamo alla ricetta:


Ingredienti:

500 gr di farina per dolci;(potete mettere anche 400 di farina e 100 di fecola)
250 gr di zucchero;
250 gr di burro;
4 uova;
1 bustina di lievito;
q.b. di latte;
1 bicchiere piccolo di liquore strega;
scorza di limone e arancia;
frutta candita a piacere.


Procedimento:

Lavorare,a crema,lo zucchero con il burro...dopo di che aggiungere una alla volta gli altri ingredienti...e amalgamare il tutto.Per ultimo unire la frutta candita e il lievito.
Versare l' impasto in una teglia,imburrata e infarinata...e cuocere in forno già caldo..per 40 minuti circa a 180°.Fate sempre la prova dello stuzzicadente.

Decorare con zucchero a velo....e gustate con una tazza di buon the.


Stampa il post

20 Dolcetti:

Scarlett: ha detto...

ai che ogni volta che parli delle tue nonne io ripenso alle mie..entrambe portavano il nome una Rosa(quello che ho io)e l'altra Pina(noi la chiamavamo nonna Peppina)ho dei bei ricordi di entrambi ma quelli piu' profondi restano quelli della mia cara nonna Rosa...brava cuoca e dolce come le sue creazioni culinarie...son contenta che anche tu hai dei bei ricordi legati alla tua infanzia...quelli che tutt'oggi racconti a noi mostrandoci quello che sei, una persona dolce,e tenera perche' cresciuta nell'amore del focolaio domestico....baci

Anonimo ha detto...

Bellissimo il modo in cui si evidenzi ome il tavolala cucina possa legarci a ricordi e mantenere vivi le persone care.Commosso leggo la ua introduzone he mi prvoca un sorriso nel ricordarei esti gentili e premurosi di uelle perone che hnno accompanato la mia infanzia;auguro che tutti possono ricordare coloro che non ci sono più con lo stesso amore.

lafamevienmangiando ha detto...

molto molto soffice...si vede,ne mangerei volentieri una fetta proprio in questo momento...brava!!!

dauly ha detto...

un'altra volta forse ti avevo detto che io non ho avuto la fortuna di crescere con i nonni,se ne sono andati prima che mi potessi rendere conto della loro importanza,e purtroppo non mi restano nemmeno i ricordi!
tienili gelosamente nel tuo cuore!!

rossella ha detto...

E' molto bello vedere come un piatto, un dolce possa riportarci alla mente dolcissimi ricordi dell'infanzia e di quelle persone splendide che sono i nonni.
Complimenti per il panettone e' bellissimo e tantissimi auguri di un Felice Natale!!!

marsettina ha detto...

sono sempre belle le ricette della tradizione familiare

Ale ( Legs&harry) ha detto...

Ciao, sono passata per augurarti buone feste e per dirti che sono riuscita apubblicare il riassunto della raccolta ricette con i funghi a cui hai partecipato, il pdf spero di riuscire a prepararlo per la befana... un abbraccio

Federica ha detto...

Leggere il tuo racconto mi ha fatto ripensare con nostalgia alla mia nonna. Anche lei mi preparava da piccola una ciambella sofficissima simile alla tua.
Son passata anche per dirti che sul mio blog c'è un piccolo dono che ti aspetta...passa a prenderlo!
Un bacione e tanti cari auguri di Buon Feste ^_^

marifra79 ha detto...

Che bello avere dei dolci che ci fanno ricordare una parte della nostra vita...i nonni sono fantastici, così come questa torta!
Volevo farti i miei auguri di buone feste e di un SERENO NATALE!!!UN ABBRACCIO

manuela e silvia ha detto...

Questa nonna è veramente bravisima!
la torta è semplice ma dal gusto delicato! perfetta da assaporare in compagnia!
un bacione

agatanita ha detto...

ciao ti aspetto sul mio blog c'è un premio per te ... ti aspetto

NIGHTFAIRY ha detto...

I miei nonni mi hanno cresciuta, una continua a farlo..Buonissima questa torta!
Buone feste, un bacione!

Pupottina ha detto...

probabilmente non riuscirò più a passare nei prossimi giorni, quindi, BUON NATALE

^______________^

Tania ha detto...

Bello il ricordo affettuoso che ci hai regalato! Così come la ricetta di questo dolce morbido e poi come ogni ricetta della nonna, è sempre una garanzia!

fiorix ha detto...

penso sia una cosa bellissima associare il cibo ai ricordi..anche i più banali che poi sono quelli che portiamo nel cuore..io purtroppo non c' è li ho più e quindi i ricordi sono quello che mi restano..cmq questo panettone è meraviglioso e lo è ancora di più se la ricetta è da conservare con cura nel cuore!un bacione

rebecca ha detto...

è molto bello quelo che dici sui tuoi nonni si sente tutto l'affetto che hai per loro, è dolcissimo il sentimento di nostalgia che trapela dalle tue descrizioni, non ultima la ricetta ottima di questa buonissima torta!
intanto ti faccio tanti auguri per le prossime feste estendibili anche alla tua famiglia!
ciao Reby

Morena ha detto...

che dolce che sei stata nel raccontare questi ricordi..mi sono commossa perchè il tramezzino di Nutella lo faceva anche mia mamma e sai una cosa? quando vado a fare delle camminate o delle gite ho ancora l'abitudine di portarne via!!
buono anche il panettone della nonna!!Brava!!

ciao Morena ed auguroni!

Nanny ha detto...

Ai ricordi è spesso legato il cibo, i profumi,fantastico.
Auguri :*

Nanny ha detto...

Ai ricordi è spesso legato il cibo, i profumi,fantastico.
Auguri :*

Elena ha detto...

Bellissimo questo post e devo dire molto delicato!!! Auguro di cuore a te e alla tua famiglia un sereno Natale e un Nuovo Anno ricco di soddisfazioni e di personali successi.
un abbraccio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...